Massaggio sportivo

Preparazione atletica

Questo trattamento viene praticato in fase di preparazione atletica e dopo l'attività sportiva al fine di riassorbire i disagi muscolari derivanti dallo sforzo. Esso è, pertanto, indicato non solo prima e dopo la performance atletica, ma anche tra un 'attività agonistica e l'altra. Il massaggio sportivo produce una vasta gamma di effetti benefici che si riscontrano su ogni parte e funzione dell'organismo: dalla muscolatura alla circolazione, passando per l'umore.

Il massaggio, infatti, scioglie le tensioni muscolari, decongestiona e rilassa i tessuti, favorendo la guarigione dalle contratture, riduce la frequenza cardiaca, stimola la circolazione, influisce sul drenaggio dei liquidi accelerando la rimozione dell'acido lattico, diminuisce la concentrazione nel plasma di cortisolo e serotonina, determinando così una riduzione dello stato d'ansia, e aumenta la produzione di endorfine che inibiscono il dolore. Alla luce di questi benefici esso risulta idoneo per qualunque tipo di persona, indipendentemente dall'età, il tipo di sport praticato e il livello di prestazione.

Pre-gara

Il massaggio pre-gara si effettua sino a due giorni prima della competizione.

Il suo scopo è quello di preparare l'atleta all'attività agonistica agendo in particolar modo sulle parti del corpo più esposte al carico ed alla ripetitività del gesto atletico, attraverso manovre elasticizzanti e vascolarizzanti che favoriscono l'apporto di sangue nei muscoli, aumentandone la temperatura locale. I benefici del trattamento sono molteplici: esso decontrae i muscoli, riduce le tensioni, migliora la mobilità muscolare e articolare, aumenta i livelli di energia e svolge l'importante funzione di prevenire i traumi, riducendo il rischio di infortuni o di infiammazioni muscolari e tendinee. Un ulteriore beneficio si riscontra a livello psicologico dal momento che il massaggio pre-gara aumenta la produzione di endorfine, agendo positivamente sull'umore dell'atleta e aiutando così a rilassarsi profondamente.

Post-gara

Il massaggio post-gara si effettua da alcuni minuti sino ad un massimo di 24 ore dal termine della competizionr sportiva.

La sua azione è mirata a velocizzare il recupero fisico dopo lo sforzo, riducendo il senso di stanchezza ed evitando l'indolenzimento. Attraverso manovre lente e delicate, in cui si alternano sfioramenti e frizioni, il massaggio dopo-gara riattiva la circolazione favorendo il drenaggio di sangue venoso e, quindi, lo smaltimento delle tossine prodotte, e migliorando l'apporto di sangue arterioso. Oltre a decongestionare e rilassare la muscolatura, questo trattamento ha un effetto drenante dell'acido lattico e, come il massaggio pre-gara, produce un piacevole effetto endorfinico che determina uno stato di benessere e relax.